venerdì 21 ottobre 2011

Dentro il fiume per davvero

Pronto ciao sono la mamma di Bebè... oggi non viene ... da ieri sera vomita tutto quello che mangia ... persino l'acqua...

Guarda stiamo tutti così... un vero disastro...

Ah!!!

Telefonata fatta ieri mattina mentre mi trovavo nella mia macchinina sotto secchiate di grandine... dopo qualche centinaio di metri tutto si sembrava calmato... e con un sospiro di sollievo mi recavo dalla dottoressa per la visita di controllo strappata dopo aver implorato la segretaria...

Senonché girando l'angolo mi sono ritrovata un fiume... nessuna via di uscita... mi sono messa dietro una macchina grigia ed ho cercato di superare il fiume... la mia macchina fumava... a tratti galleggiava... l'obiettivo era soltanto uno: raggiungere la terra ferma... non si vedevano i marciapiedi ... soltanto acqua... finalmente ho trovato una strada senza acqua... ho parcheggiato, mi sono arrotolata i pantaloni e sono andata a piedi... 
Ho trovato la dottoressa con i sacchi della spazzatura ai piedi che puliva il vialetto dello studio... la segretaria che aveva, diceva lei, anche le mutande bagnate...

Mi ha visitato e, fortunatamente a visita terminata, le hanno comunicato che a casa sua c'erano i divani che galleggiavano... Manco a dirlo è corsa a casa... ho rischiato di dover guadare il fiume inutilmente... 

Il ritorno è stato simile all'andata ma almeno sapevo cosa mi aspettava... ho benedetto il momento  in cui tornata a casa ho abbracciato il mio bimbo staccietto e le montagne di panni da lavare che non si sono salvati dalla furia vomitosa di Bebè...

3 commenti:

  1. cavolo mi spiace per la furia vomitosa!!
    Te stai bene?

    RispondiElimina
  2. Sembra di sì! Incrocio le dita... domani diventerò la madrina di una splendida bimba... e mi piacerebbe proprio esserci!!!

    RispondiElimina
  3. che paura guadare con l'auto! brrrr

    RispondiElimina