martedì 7 agosto 2012

E' un uomo


Come te lo spieghi? Tu cerchi di fare in modo che il momento di passaggio da una casa all’altra sia rapido e meno doloroso possibile… (lo so che si chiama trasloco ma dopo un anno che non penso ad altro … mi piace dargli un altro nome… ecco!) E così prendi, imbusti, scegli, butti, carichi e scarichi… Lui ti aiuta… anzi fa veramente tanto… e non contento di questo tanto decide di fare di più… torna a casa con una busta della spesa… ti chiede di chiudere gli occhi ed odorare… in questo momento vorresti non occuparti di cucinare dal momento che devi organizzare una cucina nuova… ma lui ha deciso di fare di più ed è tornato a casa con un bustone di basilico… tu l’hai odorato… hai aperto gli occhi e sei lì che lo guardi con compassione e incredulità… mentre lui esclama “così puoi preparare un po’ di pesto… poi lo surgeliamo”… Come te lo spieghi? E’ un uomo…

3 commenti:

  1. ahahahah è vero, è un uomo!!
    però è stato tenero, dai!

    RispondiElimina
  2. bhe, il pesto è così semplice che può prepararlo pure lui ;P

    RispondiElimina